NO ALL’ASSEDIO DI GAZA!

0
2397

 
LIBERTA’ SUBITO PER GLI INTERNAZIONALI SEQUESTRATI DA ISRAELE!
La Marina israeliana ha abbordato la Dignité, il battello della Freedom Flotilla 2 riuscito ad eludere il blocco greco ed a dirigersi verso la Striscia di Gaza assediata. I diciassette passeggeri e membri dell’equipaggio sono stati sequestrati e portati, con la loro nave, nel porto israeliano di Ashdod.A bordo della Dignité si trovano attivisti francesi, greci, svedesi e canadesi, oltre ad una troupe di Al Jazeera ed alla giornalista israeliana Amira Hass, del quotidiano Haaretz.La Freedom Flotilla Italia invita a manifestare contro questo ennesimo crimine dello Stato di Israele e per esigere l’immediata liberazione dei pacifisti sequestrati illegalmente, come illegale è l’assedio israeliano della Striscia di Gaza, dove oltre un milione e mezzo di persone sono costrette a vivere in un’immensa prigione a cielo aperto.
Per FIRENZE l’Associazione di Amicizia Italo-Palestinese Onlus ha dato comunicazione alla Questura che:
GIOVEDI’ 21 LUGLIO 2011 – DALLE ORE 17,30 ALLE 19,30 – DAVANTI ALLA PREFETTURA DI VIA CAVOUR, SI TERRA’ UN PRESIDIO DI SOLIDARIETA’ CON IL POPOLO PALESTINESE E PER PROTESTARE CONTRO IL BLOCCO NAVALE MESSO IN ATTO DALLO STATO DI ISRAELE NEI CONFRONTI DEI CONVOGLI CHE PORTANO AIUTI UMANITARI ALLA POPOLAZIONE DI GAZA; BLOCCO CHE HA  IMPEDITO ALLE NAVI DELLA FREEDOM FLOTILLA II DI PARTIRE DAI PORTI DELLA GRECIA E CHE SI E’ CONCLUSO CON L’ABBORDAGGIO ARBITRARIO E ILLEGALE  – IN QUANTO AVVENUTO IN ACQUE INTERNAZIONALI – DELL’IMBARCAZIONE FRANCESE AL-KARAMA -DIGNITE’.
La Marina Israeliana abborda pacificamente la  Al-Karama dopo che aveva dichiarato di non voler approdare al porto di Ashdod..
PACIFICAMENTE ? essere prelevati da militari in assetto di guerra ,  in acque internazionali,  da una barca civile umanitaria…….può mai essere un atto definito pacifico? 
Pacifico solo perchè non li hanno massacrati come fecero lo scorso anno, con i nove attivisti della Mavi Marmara?
VERGOGNA ISRAELE, E VERGOGNA COMUNITA’ EUROPEA, USA, ONU E TUTTI COLORO
CHE SI ERGONO A DIFESA DELLA LEGALITA’ INTERNAZIONALE E
CHE PERMETTONO ATTI DI GUERRA NEL MEDITERRANEO CONTRO CIVILI.  

VOGLIAMO NOTIZIE DEI NOSTRI COMPAGNI SEQUESTRATI IN MARE! SUBITO!