News dal Cratere

Ad Amatrice finalmente siamo riusciti a finire i container e oggi abbiamo cominciato l’allestimento del magazzino: il pensionamento del vecchio tendone blu si avvicina. Il tendone blu è un veterano ormai del campo, ma ha anche una storia particolare: ci è stato prestato, fungendo da magazzino, ufficio e sala-mensa da una azienda astigiana che nel 1994 fu devastata da una alluvione. Nel cartello che reca sui fianchi c’è scritto: la tensostruttura è stata costruita, montata e messa a disposizione della vostra comunità da un’azienda astigiana completamente distrutta dall’alluvione del 1994 e risorta grazie all’aiuto di volontari provenienti da tutta Italia. Perchè la solidarietà è un circolo che cresce, si rafforza e poi ritorna. Segnaliamo anche che in tutta Amatrice e nelle frazioni l’acqua continua a non essere potabile.

A Norcia invece, assieme ai caparbissimi Montanari Testoni Norcia-Cascia stiamo finendo gli ultimi lavori per abbellire e rendere funzionale anche l’esterno del campo: se non si fosse capito, vorremmo far durare alcune strutture più a lungo possibile, lasciando sul territorio delle strutture fisse che possano fungere da luogo di aggregazione, socialità, costruzione.

Stiamo continuando anche le staffette, in una situazione in cui vi sono sempre più famiglie messe in ginocchio non solo dal terremoto, ma anche dalla crisi. L’appello per avviare nuove raccolte ha ben funzionato, i nostri magazzini hanno ora buone scorte e stiamo provvedendo a rifornire in prima battuta le famiglie più in difficoltà.

Oggi abbiamo effettuato staffette a Treia, San Severino Marche, Visso, Muccia, Camerino e Pievetorina. A Pievetorina ci siamo anche recati in Comune per avere delucidazioni rispetto a famiglie che non hanno ricevuto il CAS (contributo di autonoma sistemazione): da più parti del cratere ci giungono segnalazioni di erogazioni in ritardo o di erogazioni del tutto saltate. In una situazione di difficoltà estrema questo è gravissimo: stiamo vigilando e sollevando il problema in più Comuni.

Dal popolo per il popolo!

BSA Solidarietà Attiva