AGGIORNAMENTI DAL CRATERE: ringraziamo Radio Onda d’Urto

La terra continua a tremare, ma in queste ore, oltre al disagio del sisma che non finisce, la vera emergenza è il maltempo che non dà tregua. Fra neve, mancanza di elettricità e frazioni isolate i disagi sono in continuo aumento. Le lungaggini burocratiche e la scarsità di uomini e mezzi messi a disposizione dal governo hanno avuto l’effetto di una valanga, se aggiunto alle nuove scosse. Centinaia di persone sono isolate, senza riscaldamenti, in edifici presumibilmente pericolanti. Alcune delle strutture predisposte in questi mesi sono collassate sotto il peso della neve, mentre le linee telefoniche sono ai minimi termini da ben prima delle scosse di oggi. I nostri volontari stanno continuando a tenere aperte le nostre strutture e, per quanto possono, a fornire assistenza ai terremotati. Continueremo a tenervi aggiornati.

Per leggere l’articolo di Radio Onda d’Urto clicca qui.